FlowingRiver RioAmazonas

Flowing_River_3Ne aveva parlato Antonio Barrese nell’intervista rilasciatami il 29 dicembre del 2010 su BiancoArte, presentando  le linee principali di un progetto di enormi portate, quale quello del FlowingRiver_RioAmazonas.
Si tratta di un evento artistico  che vede 150 natanti luminosi fluitare per sei mesi lungo il Rio Amazonas e la costa atlantica del Brasile. Il Progetto consiste, più precisamente, nella realizzazione di installazioni ambientali ad alto contenuto tecnologico e di un sistema di comunicazione. I natanti percorrono il Rio Amazonas da Manuas alla foce (circa 2.500 km) poi la costa atlantica, costantemente seguiti in streaming, tramite foto, film e riprese satellitari, sono alimentati da generatori elettrici giroscopici (una tecnologia d’avanguardia che sfrutta il movimento delle onde) e da moduli fotovoltaici. L’itinerario comprende aree come Salvador, Sao Francisco do Sul, Rio Grande ed altre.
Lo scopo di FlowingRiver_RioAmazonas è quello di diventare simbolo di innovazione e sostenibilità.
Si tratta indubbiamente di uno dei più grandi progetti d’arte realizzati dall’uomo nella sua storia, sia per i costi preventivati – e la conseguente individuazione dei finanziamenti – che per gli aspetti logistici, trattandosi di un’installazione grande 150 x 150 metri, da convogliare lungo un fiume imprevedibile e lungo l’oceano per circa 7.000 Km complessivi.
Ma quello che maggiormente suscita in noi ammirazione e interesse è il rivoluzionario rapporto, quasi sempre ostile, tra natura e innovazione.

Il FlowingRiver_RioAmazonas sembra risolvere questo attrito nell’espressione “la Natura può essere fecondata da una tecnologia buona”. La mano dell’uomo (scienziati ed artisti, in questo caso) è interamente rivolta al rispetto della fisionomia del paesaggio scelto e le installazioni offrono molti vantaggi: si pensi al messaggio di cooperazione, unità e sviluppo e si pensi alla sfida che fonde natura, tecnologia, industria e arte in un evento fuori dall’ordinario e indelebile. Ma tutto il progetto del FlowingRiver_RioAmazonas può essere ammirato in tutti i suoi aspetti, come quelli che fanno capo alla serie di eventi che verranno ospitati  presso la Casa dell’Innovazione, gestita con la collaborazione della Triennale di Milano e che quindi ospita le manifestazioni collegatie a FlowingRiver_Rio Amazonas (conferenze stampa, mostre delle tecnologie impiegate dall’installazione, riunioni e manifestazioni, seminari e workshop).In essa, inoltre, è possibile seguire l’installazione in streaming, momento per momento.
La Casa dell’Innovazione ha una sede permanente a Brasilia, ma è anche una mostra itinerante delle innovazioni e delle eccellenze tecnologiche che segue FlowingRiver_Rio Amazonas nel suo itinerario.
Le figure coinvolte nel progetto sono molte, oltre alle varie istituzioni come il Consolato Generale del Brasile a Milano, la Triennale di Milano, la Mackenzie University, la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino, la CRIA  BRASILIS  (Associazione Brasiliana di Creatività e Innovazione), la UFAM  Universidade Federal do Amazonas, l’IBRIT (Istituto per la Divulgazione culturale), ci sono anche molte persone tra ingegneri, grafici, artisti etc.
Una pagina di Storia che si aggiunge, un segno Artistico incisivo, un messaggio di Civiltà in un momento di disarmonie e colluttazioni tra popoli.

(Per maggiori dettagli si veda:

http://www.operaaperta.com/flowingriver.html)

Sabina Corsaro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on RedditDigg thisShare on StumbleUponShare on TumblrEmail this to someoneCondividi

Inserisci un commento

Vuoi essere avvisato sui prossimi commenti?

Galleria virtuale
Gianni_Berengo_Gardin_Visorehopper_morninghopperhopper-chop-sueyEdwardHopperedward_hopper_summer_interiorBerengo GardinBerengo Gardinedward_hopper