Incontri letterari alle Giubbe Rosse

Il sapore della vita di Mariateresa Cupane incontra “Peccati perseveranti” di Lucio Bussolini la fusione delle emozioni, fra narrativa e poesia... Letture a cura dell'attore Lino Fontana Seguirà aperitivo offerto dai due autori Firenze, Piazza della Repubblica, 13 info@giubberosse.it tf. 055.212280

Ricerca e interdisciplinarità

Guardando oltre le intenzioni e le necessità operative, il lavoro interdisciplinare (sviluppato da numerosi teorici del design di area anglosassone ed ulmiana (riferita alla Scuola di Design di Ulm) come Guy Bonsiepe, Tomas Maldonado, Christopher Alexander e altri, nonché da filosofi dell’arte come Abraham Moles, Max Bense) si è risolto più in velleitarie dichiarazione d’intenti che in effettiva operatività. Con questo non voglio negarne il valore, ma intendo ricondurlo alla concretezza, a pratica operativa ...

Proust : Du côté de chez Ruskin

Mentre si accingeva a scrivere una delle più suggestive commemorazioni della Recherche (con i temi delle epifanie e delle intermittenze proustiane, puntando sul metodo critico ebraico),  Giacomo Debenedetti attribuiva  alla figura di Swann  una valenza  iper-significativa nell’identificazione del narratore con i suoi personaggi. E se per, e da,  Debenedetti  una personalità chiave diviene quella di Swann, nell’esistenza del Proust intellettuale una figura influente è quella rappresentata da  John Ruskin. Il parallelismo tra le due personalità, ...

Incontri Letterari alle ‘Giubbe Rosse’

Patrocinio del Comune di Firenze INCONTRI LETTERARI ALLE ‘Giubbe Rosse’ a cura di Massimo Mori Giovedì 10 Febbraio ore 17 LE ARTITERAPIE: UNA RISORSA POCO CONOSCIUTA L’arte-terapia e l’attività di laboratorio sui processi e le dinamiche del pensiero creativo e di empowerment della risorsa creativa Interventi di: PAOLO CHELLINI  e  ANTONELLA DE PASCALE La risorsa della mente creativa: dare forma per trasformarsi Paolo ...

Cattelan: arte immorale?

Come diceva Matisse: “Un’arte puramente intellettuale non può esistere”, nel senso che non può ritenersi completa, così come non può esserlo un’arte che sia colta dai soli sensi. Ai nostri giorni, in particolar modo, sembrerebbe che lo spessore del concetto abbia sostituito gli elementi formali e tradizionali di un’opera d’arte. Inevitabile appare allora il richiamo ad un fautore dell’arte provocatoria e dissacratoria del nostro tempo: Maurizio Cattelan. Il ...
Galleria virtuale
Berengo GardinhopperEdwardHopperhopper_morningedward_hopperhopper-chop-sueyBerengo Gardinedward_hopper_summer_interiorGianni_Berengo_Gardin_Visore